Cosa è il DOT? Come posso verificare la data di produzione di un pneumatico?

La data di produzione dei pneumatici è un dato molto importante per voi automobilisti. Per scoprile la data di produzione, basta cercare la sigla DOT sul fianco (Department of Transportation). Tutti i produttori hanno adottato questa norma di tracciabilità dei pneumatici.

Il codice DOT è composto da tre gruppi di quattro caratteri alfanumerici:
  • I primi due codici indicano il produttore e lo stabilimento di produzione;
  • Il terzo, la data di produzione:
  •  Le prime due cifre indicano la settimana di produzione;
  •  Le ultime due, l’anno di produzione.
  • Esempio: 0417 significa che la gomma è stata prodotta nella 4a settimana del 2017.
Fino a quando un pneumatico è considerato nuovo?

L’associazione europea dei produttori di pneumatici (ETRTO) ha stabilito che pneumatici conservati seguendo le raccomandazioni UNI 11061 sono da considerarsi pari al nuovo fino a tre anni dalla data di produzione.

Quanto dura una gomma?

Per quanto riguarda la “durata del pneumatico” (sia in senso generico, ma anche specificatamente alle condizioni di servizio) è opportuno precisare che, a livello normativo non esistono, al momento, prescrizioni o limitazioni di impiego direttamente riferite e/o collegabili alla sua data di fabbricazione, vista l’estrema variabilità di tutti i fattori in gioco associabili al concetto di durata.