Che gomme monta il Tesla CyberTruck?

pubblicato il 28 / 11 / 2019 scritto da

Che gomme monta il Tesla CyberTruck? Avete tutti sentito parlare del Tesla Cyber Truck, lanciato da Elon Musk la scorsa settimana. La Tesla ha fatto sapere di aver registrato, nei primi 5 giorni, l’incredibile cifra di 250.000 prenotazioni, anche se qualcuno parla di numeri ancora più alti.

Come il resto del veicolo, le gomme fanno molta scena. Presentano un design del battistrada molto robusto e sembrano sporgere dai passaruota, cosa che probabilmente verrà modificata per consentire al veicolo di essere approvato per l’utilizzo stradale.

gomme Tesla CyberTruck

Nonostante l’aspetto fuoristrada, le gomme dovranno gestire anche coppia e velocità importanti. Secondo Tesla, la versione a tre motori del Cyber ​​Truck sarà in grado di coprire lo 0-100 km/h in appena 2,9 secondi, il che significa che le sue ruote da 35 pollici avranno sicuramente bisogno di pneumatici con rating W, Y o Z. Offrirà fino a 500 miglia di autonomia.

Le ruote sono inoltre dotate di coperture che sembrano fondersi con il design angolare delle gomme stesse.

gomme Tesla CyberTruck

Quindi chi fornisce le gomme mostrate al veicolo di lancio? Se guardate bene la foto a lato, si vede chiaramente il nome Goodyear. Questo significa che Goodyear sarà sicuramente in primo equipaggiamento sul Tesla Cybertruck? Non necessariamente, potrebbero aver semplicemente fornito i pneumatici per il lancio. Tuttavia, i produttori di pneumatici lavorano a stretto contatto con i produttori di veicoli nella fase di sviluppo, quindi è molto probabile che collaborino anche negli stadi successivi. Abbiamo interpellato Goodyear e Tesla per un commento, ma finora nessuna delle due aziende ha voluto commentare.

Cybertruck è costruito con una scocca esterna creata per garantire la massima resistenza e protezione dei passeggeri. A partire da un esoscheletro quasi impenetrabile, i componenti sono progettati per offrire il massimo livello di resistenza e durata, da un’anima strutturale in acciaio inossidabile laminato a freddo super resistente (30X) al vetro blindato Tesla.

L’acciaio inossidabile consente di evitare l’insorgere di ammaccature, danni e corrosione a lungo termine con un esoscheletro monocromatico che espone la scocca e fornisce la massima protezione per il conducente e i passeggeri.
Il vetro ultra resistente e il composito a strati polimerici sono in grado di assorbire e deviare le forze di impatto migliorando le prestazioni e la resistenza.

© riproduzione riservata