Dotz Modular Beadlock, il cerchio antistallonamento per chi va fuori strada

pubblicato il 10 / 10 / 2019 scritto da

Dotz Modular Beadlock. Raggiungere luoghi dove nessuno è mai stato prima. Questa filosofia accompagna Suzuki Jimny sin dal suo primo lancio avvenuto circa 50 anni fa. Da allora, sono cambiate molte cose nel campo della tecnologia. È stata adottata e perfezionata una tecnologia utilizzata nell’esercito proprio per gli appassionati di fuoristrada: i cerchi “beadlock” (“anti-stallonamento”).
Inizialmente, le ruote beadlock sono state sviluppate per impedire lo stallonamento del pneumatico a causa di carichi molto elevati o di pressioni di pneumatici basse.

Seguendo il trend generale dei SUV, DOTZ 4×4 ha sviluppato un nuovo cerchio in acciaio per fuoristrada con un design beadlock.

Il design di DOTZ Modular Beadlock è caratterizzato da aperture circolari adornate con viti decorative. Il cerchio è dunque perfetto sia dal punto di vista estetico sia dal punto di vista tecnico soprattutto per vetture come la nuova Suzuki Jimny, Mercedes X-Class, Renault Alaskan o Nissan Navara NP300.

Into the wild – senza certificazioni aggiuntive

DOTZ Modular Beadlock è omologato ECE nella misura 5.5×15 per la nuova e quarta generazione del bestseller Suzuki Jimny.

Per tutti gli amanti dei pick-up, DOTZ Modular Beardlock è disponibile anche nella misura 7.5×18 per Mercedes Classe X, Renault Alaskan e Nissan Navara NP300.