Giti main sponsor della BMW Berlin Marathon 2019

pubblicato il 09 / 10 / 2019 scritto da

Continua l’impegno di Giti nelle competizioni endurance con la sponsorizzazione della BMW Berlin Marathon. Dopo i successi ottenuti dal team di sole donne alla 24 Ore di Nürburgring, Giti scende in campo in una delle competizioni più note al mondo – la BMW Berlin Marathon – con oltre un milione di spettatori e migliaia di atleti, oltre ai top runners provenienti da tutto il mondo.  

La presenza di Giti come main sponsor è ben evidente e di grande impatto visivo. Oltre ad accompagnare ogni atleta – dilettante o professionista – lungo tutta la gara con il logo stampato sulla pettorina insieme a quello di BMW, il marchio Giti è stato presente sui banner posizionati in modo strategico lungo il percorso e nelle zone limitrofe, come il Marathon Expo, l’Hot Sport al chilometro 35 della Kurfürstendamm e l’area start-finish.

Correre è uno sport salutare che aiuta a mantenere in forma corpo e mente. Lo sanno bene gli atleti internazionali della “Giti Running Community”. Alcuni partner Giti provenienti da tutta Europa hanno preso parte ad un evento parallelo alla BMW Berlin Marathon, altri invece – sempre con la pettorina logata – hanno affrontato la corsa più lunga al mondo, ben 42,195 km.

Tra questi, un team di atleti italiani che – con spirito di squadra – ha affrontato la dura prova portando al traguardo il marchio Giti. Infatti grazie al tempo di 3h 36’ 43” di Aldo Ambrosetti (Milanogomme SRL) seguito da Cristiano Saccon (Saccon Gomme SpA) con 3h 45’ 43” , Flavio Marco Mandelli (Gorla SpA) con 4h 06’ 00” e da Marco Princigalli (Magri Gomme SpA) con 4h 06’ 01”, il team si è posizionato al primo posto della speciale classifica europea dei partecipanti invitati da Giti Tire.

La maratona di Berlino, che fa parte dell’“Abbott World Marathon Majors” e che include eventi simili a Tokyo, Boston, Londra, Chicago e New York City, oltre ad essere una delle competizioni più famose, quest’anno riveste un ruolo di particolare importanza. Il 9 novembre ricorre infatti il 30° anniversario della caduta del muro di Berlino. La città – dove già si respira eccitazione ed attesa – è simbolo glorioso di una separazione pluridecennale e di un inarrestabile impulso alla libertà che ha portato all’unione della Germania.

“Le leggende nascono a Berlino: da Kennedy a Kipchoge. Chiunque abbia corso su questa pista e ne abbia vissuto l’atmosfera, tornerà sicuramente a correre qui” afferma Christian Jost, uno degli Amministratori Delegati di SCC EVENTS GmbH. Come Kenenisa Bekele (Ethiopia) che – pur mancando il record del mondo per soli due secondi – ha vinto in 2h 01’ 41’”.

La sponsorizzazione di un evento sportivo di tale portata rientra in una strategia di comunicazione volta ad aumentare la notorietà e la consapevolezza del brand attraverso un messaggio forte di partecipazione e di condivisione di valori come l’impegno, la costanza e la voglia di “diventare una leggenda”. E’ questa la sfida che ogni giorno Giti si pone per raggiungere obiettivi di qualità sempre più alti e in linea con le richieste dei clienti.