Gripdetective

Gripdetective

scrivi una recensione
pubblicato il 09 / 10 / 2020

Gomme invernali: sono meglio larghe o strette?

scritto da

E’ meglio montare gomme invernali larghe o strette? La domanda rispunta ogni anno e c’è chi sostiene fermamente che sulla neve vanno meglio dei pneumatici stretti, ma anche chi, soprattutto negli ultimi anni, sostiene che un pneumatico col battistrada largo è più sicuro. La risposta non è facile, anche perché le condizioni invernali includono molti tipi di superficie stradale: dalla neve al ghiaccio, alla pioggia e fino all’asfalto asciutto. Quindi che fare?

Richiamiamo un test, sempre attuale, che ha realizzato ADAC nel 2018 proprio su per capire se sono meglio le gomme invernali larghe o strette, esaminando vantaggi e svantaggi delle due soluzioni.

L’Automobile Club tedesco ha provato infatti cinque diverse dimensioni dello stesso modello, il Dunlop Winter Sport 5. Il risultato del confronto tra le 5 diverse misure della stessa gomma, dai 15 ai 18 pollici, è stato che, nonostante alcune piccole differenze (in particolare il 195/65 R15 91H è il migliore su neve), le prestazioni di tutte cinque le dimensioni sono considerate  “buone”.

Gomme invernali larghe o strette  dunlop winter sport 5 pneumatici da neve

Le parole dei tester dell’ADAC sono state: “non è stato possibile determinare differenze significative nelle prestazioni delle misure testate”. Questo per quanto riguarda il pneumatico Dunlop e qui sta il punto, perché i tecnici tedeschi aggiungono, probabilmente facendo riferimento al test winter, di quell’anno (2018), che “le differenze tra le dimensioni del pneumatico Dunlop sono minori rispetto alle differenze riscontrate tra modelli diversi all’interno della stessa dimensione”.

In conclusione, quindi, l’ADAC sostiene che, quando si sceglie una gomma di una Casa premium, pur con leggere differenze, si può viaggiare sicuri con tutte le dimensioni, mentre se si sceglie una gomma ‘economica’ è meglio valutarne bene le caratteristiche, magari confrontando i risultati dei test di ADAC o di altri enti.

Ci sarebbero tuttavia delle differenze nei singoli test: i pneumatici stretti presentano dei vantaggi sulla neve e per la prevenzione dell’aquaplaning. In particolare, nella prova di aquaplaning, con una profondità dell’acqua di 7 mm, le gomme 225 perdono il contatto con la carreggiata a circa 70 chilometri all’ora, mentre le gomme più strette, da 195, la perdono a oltre 80 chilometri all’ora. Sulla strada asciutta, invece, il pneumatico stretto mostra dei lievi svantaggi, per quanto riguarda la sicurezza di guida e la risposta dello sterzo.

C’è poi anche la differenza di prezzo d’acquisto. Tra le cinque dimensioni testate da ADAC c’erano infatti circa 85 euro di differenza tra la gomma più stretta e quella più larga. “Anche questo è un elemento da tenere in considerazione, anche se l’usura delle gomme più strette risulta però leggermente superiore”, dicono gli esperti del Club tedesco. “Infine bisogna ricordare che spesso le catene da neve possono essere montate solo sui pneumatici più stretti”. 

HAI PROVATO IL DUNLOP WINTER SPORT 5? POSTA LA TUA RECENSIONE!

Dunlop Winter Sport 5

© riproduzione riservata