Goodyear torna in pista con la nuova gamma Eagle F1 SuperSport

pubblicato il 15 / 04 / 2019

Goodyear ha scelta il bellissimo circuito Ascari, non lontano da Malaga, per presentare la nuova gamma SuperSport, destinata a vetture ad altissime prestazioni. 3 modelli diversi per 3 utilizzi diversi. Volete super prestazioni stradali? Ecco l’Eagle F1 SuperSport. Fate qualche pistata durante l’anno? C’è pronto per voi l’Eagle F1 SuperSport R. Passate il weekend in pista? Eagle F1 SuperSport RS è la risposta!

La giornata in pista ha permesso di provare questi pneumatici su fantastiche vetture come l’Alpine Renault A110, la Golf R, la Porsche 911 GT3 RS e la Ferrari 488 GTB. Il prodotto “base” della gamma è il modello Eagle F1 SuperSport, il più stradale dei 3. Base mica tanto: l’abbiamo provato sulla 488 e le prestazioni sono incredibili. Per lo sviluppo di questo prodotto Goodyear si è concentrata su precisione di sterzo e prestazioni in frenata. Il SuperSport presenta due mescole, per ottimizzare le prestazioni sia su asciutto che su bagnato: le sezioni esterne sono ottimizzate per l’asciutto, mentre i 3 segmenti centrali sono pensati per il bagnato: in questo modo si può spingere più a fondo in curva nelle strade asciutte e al contempo di usufruire di eccezionali prestazioni di frenata sul bagnato.

La reazione ai cambi di direzione è assicurata dalle robuste costolature del battistrada, mentre un disegno chiuso sulla spalla del pneumatico, la cosiddetta tecnologia Power Shoulder, garantisce il controllo nella fase di trasferimento del peso in curva. Un fianco estremamente robusto migliora ulteriormente il comportamento, soprattutto ad alte velocità, senza compromettere il comfort di marcia. Il risultato? L’ Eagle F1 SuperSport, secondo Goodyear, batte il Michelin Pilot Sport 4S in pista.

L’Eagle F1 SuperSport sarà disponibile inizialmente in 25 dimensioni con diametri del cerchio da 18” a 21”, larghezze da 205 a 305mm e rapporto d’aspetto da 45 a 30. Eagle F1 SuperSport è progettato per le berline due volumi veloci come la Volkswagen Golf GTI, le berline ad alte prestazioni come la BMW M3 e la Mercedes-AMG C63 e le supercar adatte all’uso quotidiano come la Porsche 911 Turbo.

L’Eagle F1 SuperSport R è progettato per tutti quegli appassionati che possiedono modelli sportivi come 911 GT3, BMW M4 CS, Golf Club e via dicendo, che utilizzano la loro auto su strada ma che non si fanno mancare qualche trackday domenicale. I livelli di aderenza sono enfatizzati dall’impiego di una mescola a elevato attrito che offre eccezionali livelli di grip su asciutto, mentre l’eccellente stabilità in curva è assicurata da ponti nella scanalatura interna del battistrada. Questa tecnologia è chiamata Bridge Assist e riduce la deformazione dei tasselli quando sono sottoposti a forze laterali estreme. La precisione e la risposta dello sterzo sono massimizzate dall’ottimizzazione dell’impronta a terra che garantisce una distribuzione della pressione più uniforme. L’Eagle F1 SuperSport R sarà disponibile in 10 dimensaioni con diametri del cerchio da 18” a 21”, larghezze da 205 a 305mm e rapporto d’aspetto da 25 a 40.

L’apice della gamma, parlando di prestazioni, è l’Eagle F1 SuperSport RS, un vero e proprio semislick. E’ quindi un prodotto orientato alla pista, pur rimanendo omologato per la strada. La mescola Race Pro deriva direttamente dall’esperienza Goodyear nel motorsport, come Le Mans, ed offre aderenza e prestazioni ai massimi livelli in condizioni di asciutto. Questo prodotto per ora sarà disponibile solo nelle misure 265/35 ZR20 e 325/30 ZR21, quelle delle Porsche 911 GT3 RS e GT2 RS.

Goodyear ha dato la possibilità di testare anche l’Eagle F1 Asymmetric 5, il più recente UHP, che era montato su Golf R e Alpine A110. Questo pneumatico, rispetto al predecessore, vanta un miglioramento del 4% nella frenata su bagnato, grazie soprattutto al battistrada con mescola ottimizzata e alla Active Braking Technology, un’innovazione che permette l’espansione dell’area di contatto con l’asfalto durante la fase di frenata. Anche sull’asciutto le prestazioni migliorano rispetto al vecchio Asymmetric 3: +7% nel comfort e nel grip su asciutto.

Le misure: