Hankook: le gomme del futuro all’Essen Motor Show 2018              

pubblicato il 29 / 11 / 2018

Hankook Tire, all’Essen Motor Show di quest’anno, punta sulle tematiche del futuro e presenta due pneumatici concezione futuristica: l’Aeroflow e l’Hexonic. Il progetto di innovazione avviato quest’anno con il Royal College of Art di Londra nel quadro di “Design Innovation” di Hankook si ispira al motto “Extending Future Life beyond Mobility”. Il compito degli studenti partecipanti era quello di sviluppare un nuovo concetto di pneumatici per i veicoli autonomi e di creare una nuovissima esperienza per la mobilità del futuro. I criteri di valutazione per la scelta dei vincitori sono stati tra l’altro l’interesse per gli utilizzatori, il design e l’applicazione pratica di principi tecnici convincenti.

“Questo progetto è parte dei nostri sforzi per trovare soluzioni creative ed efficienti per la guida del futuro”, ha spiegato Klaus Krause, direttore del centro di ricerca e sviluppo europeo di Hankook. “Siamo lieti di poter presentare ancora una volta dei contributi creativi, che dimostrano la capacità di pensare fuori dagli schemi, che incentiviamo nei nostri collaboratori. Negli ultimi anni il progetto ha già contribuito allo sviluppo di pneumatici innovativi. Svilupperemo senza dubbio delle nuove visioni in grado di spingersi oltre i confini degli pneumatici e della mobilità di oggi”.

“Hexonic” è un concetto di pneumatico intelligente per i veicoli autonomi nella mobilità condivisa. Il designer ha ipotizzato che i veicoli senza conducente completamente autonomi siano lo standard per le città future e ha sviluppato uno pneumatico per le auto usate in comune. Il comfort dei passeggeri è decisivo per l’esperienza di guida. L’Hexonic aiuta il veicolo a offrire il massimo comfort scandendo e analizzando la strada in tempo reale con sette sensori separati sul battistrada. Lo pneumatico registra così le condizioni stradali come l’aderenza, la temperatura e lo stato del manto stradale e adegua la superficie dello pneumatico di conseguenza.

L’“Aeroflow” è uno pneumatico per l’impiego negli sport motoristici concepito per ottenere la massima portanza. Per ottenere questo risultato, la ruota è stata allargata con una superficie di rotolamento divisibile e l’aderenza dello pneumatico è stata ottimizzata. Le ruote sono state dotate di ruote a pale con turbine per accumulare l’aria durante la marcia e, se necessario, per generare con essa della portanza supplementare. L’attenzione del design sulla portanza, di norma non considerata nello sviluppo degli pneumatici, rende unico il progetto.

Dopo l’anteprima europea all’Essen Motor Show, gli pneumatici di concezione futuristica pluripremiati saranno esposti in altre fiere europee nel corso del prossimo anno.