Gripdetective

Gripdetective

scrivi una recensione
pubblicato il 09 / 07 / 2020

Honda Civic Type R Limited Edition segna un nuovo giro record a Suzuka

scritto da

La versione Limited Edition, la Civic Type R più estrema mai realizzata da Honda fino ad oggi, ha segnato un nuovo giro record per un’auto a trazione anteriore sul rinomato Circuito di Suzuka in Giappone, facendo fermare le lancette del cronometro sul tempo di 2 minuti e 23,993 secondi.

Con un tracciato di 5,8 km famoso per le sue chicane ad alta velocità e per i tornanti impegnativi distribuiti su una forma a “otto”, questo circuito vede un rettilineo lungo 1,2 km passare sopra un altro tratto della pista. La Civic Type R Limited Edition, grazie ai suoi componenti leggeri, ai miglioramenti apportati a sospensioni e sterzo, agli interni essenziali e orientati al pilota, ha oltrepassato i limiti del possibile per un’auto a trazione anteriore, in uno dei tracciati più impegnativi del motorsport mondiale.

Honda Civic Type R Limited Edition segna un nuovo giro record sull'iconico Circuito di Suzuka

Suzuka, largamente considerato una tappa significativa del calendario di Formula 1, è un importante banco di prova per lo sviluppo delle vetture e dei motori super sportivi di Honda, sin dal 1962. Il Circuito venne costruito secondo le istruzioni del fondatore e presidente della società, Soichiro Honda, che pronunciò la famosa frase: “Le automobili non possono essere migliorate se non vengono messe alla prova su pista”.

Il giro record è stato ottenuto da un modello test di Type R Limited Edition, durante le fasi finali di valutazione delle prestazioni lo scorso febbraio. La vettura testata aveva le stesse specifiche tecniche della Type R Limited Edition di serie in vendita in Europa – senza modifiche o miglioramenti apportati per elevare le prestazioni.

Hideki Kakinuma, Civic Type R Project Leader, ha commentato: “La Limited Edition riflette la dedizione di Honda nel raffinare l’essenza e il piacere di guida a bordo di Type R. Questa versione è un’autentica auto sportiva e supererà le aspettative dei nostri clienti. Io e il Team di ingegneri abbiamo fatto nostro lo spirito agonistico che è stato tramandato in Honda per generazioni e generazioni; è questa forte passione che guida l’evoluzione di Civic Type R verso l’auto sportiva ideale che ogni persona vorrebbe guidare. Su questa versione abbiamo lavorato ulteriormente alla velocità, in collaborazione con il Team Honda Racing Development (HRD) Sakura, che ha un ruolo chiave nello sviluppo all’interno del motorsport. La collaborazione ha portato a stabilire il record di giro più veloce per Type R sul Circuito di Suzuka, spesso descritto come uno dei più straordinari al mondo.”

© riproduzione riservata