Gripdetective

Gripdetective

scrivi una recensione
pubblicato il 23 / 12 / 2020

Meglio le catene da neve o i pneumatici invernali?

scritto da

Meglio le catene da neve o i pneumatici invernali? Molti automobilisti che vivono in zone piuttosto pianeggianti e prive di neve decidono di non montare pneumatici invernali, scegliendo le quattro stagioni o, addirittura, tenendo le gomme estive tutto l’anno con le catene da neve nel bagagliaio.

Ma cosa succede se le strade si coprono di bianco? Le catene da neve sugli pneumatici estivi sono sicure? Il TCS per rispondere a queste domande ha effettuato un test con due auto a trazione anteriore e catene su pendii innevati: una con pneumatici invernali molto buoni e l’altra con pneumatici estivi e catene da neve. 

Meglio catene o pneumatici invernali? confronto vs da neve

In entrambi i casi il verdetto è stato chiaro: in caso di frenata da 50 a 0 km/h, l’auto con pneumatici invernali ha avuto bisogno di 24 metri per fermarsi, l’auto con pneumatici estivi e catene da neve di 34 metri. Un risultato altrettanto sfavorevole è stato raggiunto alla partenza, dove la vettura con pneumatici invernali ha raggiunto i 50 km/h più velocemente.

Ulteriori test mostrano che la guida si fa molto instabile con gomme estive montate sull’asse motore. Il problema è particolarmente evidente in curva, dove l’auto a trazione anteriore sbanda a causa della perdita di controllo sul retro. Inoltre, un’auto con pneumatici estivi e catene è difficile da padroneggiare, in particolare nelle manovre dove si rende necessario evitare un ostacolo.

Con i pneumatici invernali si è semplicemente più sicuri sulla strada, pertanto, la combinazione pneumatici estivi e catene da neve è fortemente sconsigliata. E se gli pneumatici invernali non dovessero bastare, le catene da neve sono un metodo supplementare.

Anche le catene sono soggette a regolamentazioni specifiche, si possono montare solo quando c’è neve sulla strada. In questo caso non si possono superare i 50 km/h. Può anche succedere che le catene da neve non siano compatibili con le gomme estive.

Si può rinunciare ai pneumatici invernali?

L’inverno porta non solo freddo e neve, ma anche umidità e ghiaccio. Oltre alle fini lamelle, i pneumatici invernali hanno un più alto contenuto di gomma naturale e di silice per aderire meglio in condizioni fredde e umide. Questo perché l’interazione tra la mescola di gomma e il manto stradale cambia a seconda della temperatura.

A zero gradi, la gomma dei pneumatici estivi diventa così dura che il pneumatico perde aderenza. Al contrario, le gomme invernali sono progettate per rimanere flessibili e sufficientemente morbide da poter lavorare anche a questa temperatura.

Meglio catene o pneumatici invernali? Il video del TCS


© riproduzione riservata