Gripdetective

Scrivi una recensione
pubblicato il 05 / 12 / 2022

Le migliori 10 gomme 4 stagioni del 2022/2023

scritto da

Quali sono le migliori 10 gomme 4 stagioni del 2022 2023? Nel corso dell’anno sono stati realizzati in Europa 9 test sui pneumatici 4 stagioni, con cui abbiamo realizzato questa classifica.

Come potrete vedere poco sotto, la graduatoria di quest’anno vede parecchi cambiamenti rispetto a quella del 2021, ma questo è spiegato dal fatto che sono stati presentati diversi nuovi prodotti.

Come al solito, tenete ben presente che, quando scegliete un pneumatico all season, dovete essere consapevoli di quali sono le vostre priorità: non esiste la gomma 4 stagioni perfetta, in grado di comportarsi al 100% su neve, asciutto, bagnato e magari garantire anche un ottimo chilometraggio e consumi di carburante ridotti.

Valutate bene, quindi, di cosa avete bisogno e quali sono le vostre priorità, scegliendo di conseguenza: in questa classifica abbiamo cercato di indicarvi i punti forti e deboli di ogni prodotto, così saprete quale va meglio in una particolare condizione. Ma bando alle ciance, andiamo a vedere

La classifica delle migliori 10 gomme 4 stagioni del 2022 2023

  1. Hankook Kinergy 4S² 4,75 (4 test)
  2. Michelin CrossClimate 2 4,56 (8 test)
  3. Goodyear Vector 4Seasons Gen-3 4,27 (9 test)
  4. Continental AllSeasonContact 4,18 (9 test)
  5. Vredestein Quatrac Pro /Quatrac 4,05 (8 test)
  6. Nokian Seasonproof SUV 3,83  (3 test)
  7. Falken EuroAll Season AS210 3,62 (4 test)
  8. Pirelli Cinturato All Season SF2 3,6 (3 test)
  9. Bridgestone Weather Control A005 Evo 3,52 (9 test)
  10. Toyo Celsius AS2 3,5 (5 test)
migliori gomme 4 stagioni 2022 2023 test pneumatici 4 stagioni classifica

Hankook Kinergy 4S²

Per vincere la classifica delle migliori 10 gomme 4 stagioni del 2022 2023, ma in realtà ogni anno è così, bisogna offrire prestazioni equilibrate: più una gomma va bene dappertutto, più sarà posizionata in alto in classifica. Non si può, insomma, andare bene in 3 stagioni su 4.

Hankook Kinergy 4S² fa esattamente questo: in tutti i test effettuati (4, non tantissimi, è vero) si dimostra un ottimo pneumatico dappertutto: non lo spaventano neve, bagnato e asciutto.

Come uniche debolezze, diversi test segnalano il chilometraggio e i consumi medi.

Michelin CrossClimate 2

Il CrossClimate 2 ottiene un punteggio finale molto vicino all’Hankook e viene testato il doppio del coreano. Lo consideriamo un pò il vincitore morale della classifica, diciamo.

Il CrossClimate 2 va benissimo su neve (addirittura meglio di alcuni invernali “puri” di produttori premium) e sull’asciutto (storicamente punto di forza degli all season Michelin).

La superficie dove perde un pò rispetto ai rivali è il bagnato: in alcune prove condotte quest’anno non eccelle in frenata, mentre la sicurezza in fase di aquaplaning è al top.

Chilometraggio e consumi nella media.

Goodyear Vector 4Seasons Gen-3

Altro pneumatico equilibrato che va bene un pò dappertutto. I vari test evidenziano caratteristiche di guida convincenti in tutte le condizioni atmosferiche, handling su bagnato e asciutto dinamico, sterzo è preciso, chilometraggio elevato. L’unica debolezza? La resistenza al rotolamento è elevata, quindi i consumi non sono eccezionali.

I 2 unici punti deboli sono la frenata su asciutto e il grip su neve, non a livello del resto delle performance.

Continental AllSeasonContact

Ve lo diciamo subito: il prossimo anno dovrebbe arrivare il successore dell’AllSeasonContact.

Nonostante non sia più un giovincello, questo pneumatico ottiene il quarto posto assoluto nella classifica delle migliori 10 gomme 4 stagioni del 2022 2023, abbastanza notevole.

Il Continental AllSeasonContact offre ottime qualità invernali, handling stabile su asciutto e bagnato e ridotta resistenza al rotolamento. Come punti di debolezza, invece, ci sono il sottosterzo e gli spazi di frenata estesi sull’asciutto.

Vredestein Quatrac Pro

Il Vredestein Quatrac Pro è l’ultimo pneumatico a ottenere una media sopra ai 4 punti su 5, davvero elevata e indice di essere davvero tra le 10 gomme 4 stagioni del 2022 2023.

Questo pneumatico, un 4 stagioni quasi sportivo, va molto bene sul bagnato, bene sull’asciutto e un pò meno bene su neve.

Infine, una menzione speciale per il Vredestein Quatrac, fratello minore del Quatrac Pro, destinato ai veicoli più piccoli. Questo pneumatico partecipa ad un solo test nel 2022, ma ottiene il secondo posto con il massimo punteggio disponibile.

Completano la top10 delle migliori 10 gomme 4 stagioni del 2022 2023 Nokian Seasonproof, Falken EuroAll Season AS210, Pirelli Cinturato All Season SF2, Bridgestone Weather Control A005 Evo e Toyo Celsius AS2.

Come è stata realizzata la classifica delle migliori 10 gomme 4 stagioni del 2022 2023

La classifica delle migliori 10 gomme 4 stagioni del 2022 2023 è stata realizzata partendo dai 9 test realizzati nel corso del 2022, raggruppati per brand.

Le valutazioni sono state rese omogenee traducendo i giudizi in una scala da 1 a 5: il massimo, 5, va ai pneumatici che hanno ottenuto il rating esemplare, ottimo, eccellente e via dicendo. Molto consigliato vale 4,5, consigliato e buono 4. Discreto e sufficiente sono convertiti in 3,5 e 3, rispettivamente, mentre consigliato con riserva corrisponde a 2 e non consigliato a 1.

Dividendo la somma dei punteggi di ciascun brand per il numero di prove effettuate si ottiene il piazzamento complessivo del marchio. Per non falsare l’ordine, sono stati inseriti solo quei brand che sono stati testati in più di una prova. Le versioni SUV dei pneumatici sono state considerate alla stregua delle normali.

Dove c’è un pari merito, il brand o pneumatico con più test è stato posizionato più in alto in classifica.

Le riviste e gli enti ad aver effettuato un test sulle gomme 4 stagioni nel 2022: Auto Bild, Auto Bild Allrad, ACE Lenkrad, Auto Express, Auto Motor und Sport, Auto Straßenverkehr, Auto Zeitung, Gute Fahrt , Sportauto, Tyre Reviews.

© riproduzione riservata