Nuovo listino prezzi Suzuki Moto in vigore dal 1 febbraio 2020

pubblicato il 13 / 01 / 2020 scritto da

Con l’inizio del 2020 è entrato in vigore un nuovo listino prezzi Suzuki Moto con adeguamenti che riguardano la gamma della supersportiva GSX-R1000 e lo scooter Address 110.

Suzuki è pronta ad affrontare la stagione a due ruote 2020 da grande protagonista. La Casa di Hamamatsu ha infatti una gamma completa, capace di soddisfare le esigenze di ogni tipo di motociclista. Lo dimostra un listino prezzi ben articolato, in cui ha recentemente debuttato la nuova V-STROM 1050 e che dal 1 febbraio presenta aggiornamenti relativi alla famiglia GSX-R1000 e allo scooter Address 110.

Nuovo listino prezzi Suzuki Moto GSX-R1000 scooter Address 110

La GSX-R1000 e la GSX-R1000R hanno ora prezzi rispettivamente di 16.990 Euro e 19.190 Euro (Iva inclusa, franco concessionario), con dotazioni tecniche di prim’ordine. In questo periodo, tra l’altro, entrambe le versioni possono essere acquistate a condizioni uniche. Chi firmerà un contratto per una GSX-R1000 entro il 31/01/2020 potrà infatti beneficiare di una supervalutazione dell’usato dato in permuta di 1.500 Euro.

L’Address 110 rimane uno tra i modelli più accessibili e con i più bassi costi di gestione del mercato con un prezzo di listino che passa ora a 2.149 Euro. Per l’acquisto dell’Address 110, Suzuki propone un finanziamento a tasso 0% studiato con la collaborazione di Findomestic. Il piano dedicato si può sviluppare su 18, 20 oppure 24 mesi con un TAEG compreso tra il 5,68% e il 7,97% a seconda della scadenza.

GSX-R1000, stirpe vincente

Nuovo listino prezzi Suzuki Moto GSX-R1000 scooter Address 110

Il 2019 ha regalato enormi soddisfazioni a Suzuki dal punto di vista sportivo e non solo per le affermazioni colte dalla GSX-RR in MotoGP. La leggendaria GSX-R1000 si è infatti confermata ancora una volta vincente nelle gare per le derivate dalla serie. Grazie all’ottimo equilibrio tra la ciclistica e il motore da 202 cv, che permette a qualsiasi pilota di sfruttare appieno le straordinarie prestazioni, la supersportiva di Hamamatsu ha sbaragliato la concorrenza nella combattuta classe Superstock 1000 della British Superbike. A settembre la GSX-R1000 ha inoltre colto il diciottesimo successo della sua storia al Bol d’Or e dopo due prove il Suzuki Endurance Racing Team, si trova ora in vetta al Campionato Mondiale Endurance, in cui la GSX-R ha trionfato per ben 12 volte negli anni Duemila.

La GSX-R1000 2020 alza ancora una volta l’asticella delle prestazioni e delle emozioni nel segmento delle supersportive, dimostrandosi la degna erede di una stirpe che sin dalla sua apparizione è l’indiscussa regina della categoria. Il nuovo Model Year sfoggia grafiche d’ispirazione racing e un silenziatore nero che valorizzano la linea snella e filante. A livello tecnico, nella dotazione della GSX-R1000 2020 spicca il Quick Shifter bidirezionale, inizialmente montato di serie solo sull’allestimento top GSX-R1000R. Questa versione, ottimizzata per un impiego in pista, è impreziosita dal Launch Control, dal Cornering ABS e da raffinate sospensioni Showa. Per il 2020 può contare anche su tubazioni in treccia metallica per il freno anteriore e su un’asola nel telaio che consente di variare la posizione del perno del forcellone. Questa soluzione dà maggiori possibilità di regolazione dell’assetto, che può così essere messo a punto con la massima efficacia in funzione dei vari circuiti e dei diversi stili di guida. Tutte le GSX-R1000 2020 montano poi come pneumatici di primo equipaggiamento i Bridgestone Battlax Racing Street RS11, che danno una precisione chirurgica tra le curve e hanno un rendimento costante anche quando il battistrada si usura.

Address 110, padrone della città

Nuovo listino prezzi Suzuki Moto GSX-R1000 scooter Address 110

L’Address 110 è la risposta di Suzuki al problema della mobilità su due ruote in ambito urbano ed è anche la soluzione ideale per tutti coloro che – come i camperisti – cercano un mezzo compatto, leggero e pratico in ogni situazione. Il suo scudo moderno ed elegante, che da quest’anno è disponibile in un’inedita e raffinata tonalità di blu, offre un’ottima protezione dal vento e dalla pioggia, senza intralciare i movimenti negli spazi più angusti. Qui l’ADDRESS si fa apprezzare anche per il raggio di sterzata contenuto e per la facilità con cui permette a tutti di poggiare bene i piedi al suolo in manovra. Nonostante la ridotta altezza da terra della seduta, sotto la sella si nasconde un vano da oltre 20 litri, sagomato per accogliere un casco integrale. In alternativa questo spazio può essere usato per stivare altri oggetti, mentre due pratici ganci ricavati sul bordo del vano danno la possibilità di fissare altrettanti caschi all’esterno.

Su strada l’Assress 110 ha un’ottima agilità e permette di destreggiarsi bene nel traffico, mentre le ruote da 14 pollici e le sospensioni robuste consentono di affrontare con disinvoltura e in tutta sicurezza anche il pavé o i tratti dissestati. Il motore ha un’erogazione brillante e regolare e si distingue per consumi da primato, accontentandosi di soli 2,04 litri per percorrere i 100 km del ciclo di omologazione WMTC.

Scarica il nuovo listino prezzi Suzuki cliccando QUI

© riproduzione riservata