Gripdetective

Gripdetective

scrivi una recensione
pubblicato il 12 / 10 / 2020

Pneumatici da neve per SUV, i migliori e i peggiori: risparmiare non conviene!

scritto da

“Meglio investire subito in pneumatici invernali di qualità”: questo è il suggerimento di Henning Klipp, Dierk Möller e Martin Braun, i tester di AutoBild Allrad, che consigliano di non cedere alla tentazione di acquistare pneumatici da neve per SUV economici o dai nomi sconosciuti.

Il test pneumatici della rivista tedesca ha coinvolto 10 modelli di gomme invernali per SUV nella dimensione 225/55 R17 101V montati su BMW X1. La scelta delle gomme da neve per SUV va dai marchi premium fino a marchi economici poco noti e questa è la conclusione degli esperti: “Spesso non conviene acquistare pneumatici economici di marche sconosciute. Almeno non se si considera importante la sicurezza. Con i pneumatici invernali, spesso il problema è lo spazio di arresto nella frenata su bagnato: questi brand sconosciuti falliscono, mentre le marche più costose vincono”.

gomme da neve per SUV, pneumatici migliori invernali

Esemplari Goodyear, Bridgestone, Michelin e Vredestein

Goodyear UltraGrip Performance+ ha vinto il test AutoBild Allrad, davanti a Bridgestone Blizzak LM005, Michelin Alpin 6 e Vredestein Wintrac Pro. Tutti quattro questi modelli sono stati giudicati ‘esemplari‘ dalla rivista. Assente, tra i premium brand, Continental, che non è stato preso in esame in questo test.

Per le gomme del quartetto ‘esemplare’, naturalmente non viene segnalato molto di negativo dai tester. Per il Vredestein Wintrac Pro, una resistenza al rotolamento leggermente elevata è l’unico punto debole. Per il modello Michelin sono invece il prezzo elevato e la rumorosità di rotolamento.

Tutti quattro i modelli hanno convinto a pieno gli esperti tedeschi, che consigliano infatti di fidarsi e investire su pneumatici di qualità e di brand rinomati, come appunto Goodyear, Bridgestone, Michelin e Vredestein.

2 buoni e 2 soddisfacenti

Dunlop Winter Sport 5 e Toyo Observe S944 si piazzano al quinto e sesto posto della classifica con la valutazione ‘buono’.

Il pneumatico Dunlop, pur ottenendo un ottimo punteggio, non riceve il giudizio ‘esemplare’, ma slitta nella fascia dei ‘buoni’ per il risultato di una delle prove su asciutto: la frenata. Per quanto riguarda la gomma di Toyo, vengono segnalate, come note negative, “la risposta dello sterzo ritardata e la tendenza al sottosterzo su bagnato”.

Toyo condivide la sesta posizione con l’Uniroyal MS Plus 77, che però viene giudicato ‘soddisfacente’, proprio come il Maxxis Premitra Snow WP6, ottavo classificato.

Le critiche mosse al modello Uniroyal riguardano l’aderenza su bagnato, che è solo sufficiente, gli spazi di arresto un po’ lunghi in frenata su bagnato e asciutto e la tendenza al sottosterzo su bagnato.

Il Premitra Snow WP ha attirato giudizi negativi per le distanze di arresto leggermente lunghe nella frenata su bagnato, la risposta dello sterzo ritardata e l’elevata resistenza al rotolamento.

Ultimi classificati: Syron e Duraturn ‘non consigliati

I pneumatici Syron Everest 1 Plus e Duraturn Mozzo Winter sono “sconsigliati”, il che rende chiaro a quali profili si riferisca AutoBild Allrad parlando di pneumatici “economici o sconosciuti”.

A parte i prezzi bassi – costano circa la metà o anche meno del marchio più costoso nel test, Michelin – i due ultimi classificati non avevano molte altre doti da vantare. AutoBild Allrad considera comunque ‘buone’ le prestazioni su neve dei pneumatici Syron, che sono anche silenziosi. Tuttavia “la risposta dello sterzo ritardata, l’aderenza modesta, la tendenza al sottosterzo su bagnato e spazi di arresto in frenata troppo lunghi” in combinazione con una maggiore resistenza al rotolamento non consentono al Syron Everest 1 Plus di superare il nono posto.

Fanalino di coda è il Duraturn Mozzo Winter, accusato di “limitata idoneità alla guida su strada bagnata, basse riserve di sicurezza nella prevenzione dell’aquaplaning, risposta lenta dello sterzo, distanze di arresto nella frenata su asciutto e bagnato pericolosamente estese”.

HAI PROVATO QUESTE GOMME?

SEI D’ACCORDO CON IL TEST OPPURE NO?

POSTA LA TUA RECENSIONE!!!

© riproduzione riservata