Recensioni gomme moto: Mitas è la marca più chiacchierata del web

pubblicato il 06 / 02 / 2019

“Ma come vanno queste Mitas? Ma sono delle vecchie Dunlop? Derivano da Continental? Ma cosa dici, è un produttore completamente indipendente!”

Se avete una moto, almeno una di queste domande ve la siete fatta oppure qualche amico ve l’ha posta. Mitas è sicuramente la marca di pneumatici più chiacchierata del web: innanzitutto, per i suoi, veri o presunti, legami con altri brand ben più famosi e poi perché molti motociclisti si confrontano sulle prestazioni delle gomme prodotte da questa azienda.

Negli ultimi giorni le recensioni di pneumatici moto sono tantissime e, tra tutte, vi segnaliamo proprio quelle relative ai Mitas Sportforce +. I pareri postati sul nostro sito sono molto positivi: in generale i nostri GripDetective sono molto soddisfatti del rapporto qualità-prezzo e ricomprerebbero queste gomme. Anche il grip sull’asciutto delle SportForce + è valutato positivamente. Il grip sul bagnato, invece, è l’aspetto più carente di queste gomme: più di qualcuno lo vota non sufficiente.

Siete d’accordo oppure no? Postate le vostre recensioni sulla pagina dedicata alle Mitas SportForce +.

Merita un approfondimento la storia di Mitas.

Mitas oggi è di proprietà di Trelleborg, ma prima apparteneva al gruppo CGS Holding, che a fine 2015 è stato acquisito da Trelleborg.  Nel 2012, CGS ha comprato Savatech (e non tutta l’azienda Sava), dal gruppo Goodyear Dunlop.  Savatech produceva i pneumatici moto Sava, che con il tempo sono stati rimarchiati Mitas. Quindi è effettivamente esistito un collegamento tra Dunlop e Mitas. E’ probabile che le attrezzature di produzione, almeno in passato, fossero le ex Dunlop, così come le tecnologie. Oggi, tuttavia, Mitas e Dunlop sono due aziende completamente separate.

Posta le recensioni delle tue gomme e diventa un vero GripDetective!