Gripdetective

Gripdetective

scrivi una recensione
pubblicato il 14 / 04 / 2020

Recensioni e test pneumatici 2020: le migliori gomme estive 225/45 R18

scritto da

Se state cercando le migliori gomme estive 225/45 R18, qui trovate un test pneumatici realizzato nel 2020 con tutte le recensioni gomma per gomma.

La rivista automobilistica tedesca Auto Motor und Sport (ams) ha testato 11 prodotti nella misura 225/45 R18Y. Mentre i “soliti” prodotti premium hanno conquistato il podio, ottenendo ottime recensioni, questo test conferma quanto affermato da Auto Zeitung nella sua prova: Maxxis ha realizzato un pneumatico con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Test pneumatici 2020: la classifica delle migliori gomme estive 225/45 R18

  1. Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5
  2. Michelin Pilot Sport 4
  3. Continental PremiumContact 6
  4. Pirelli P Zero
  5. Maxxis Victra Sport 5
  6. Bridgestone Turanza T005
  7. Nokian Powerproof
  8. Falken Azenis FK510
  9. Nexen N’Fera Sport
  10. Toyo Proxes Sport
  11. Giti Tire SportS1

Test pneumatici 2020: la tabella delle migliori gomme estive 225/45 R18

Recensioni test pneumatici 2020 migliori gomme estive 225/45 R18

Test pneumatici 2020: le recensioni delle migliori gomme estive 225/45 R18

Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5, Michelin Pilot Sport 4, Continental PremiumContact 6 e Pirelli P Zero: quattro “ottime” gomme”

Ma prima, il vincitore: il team ams ha incoronato il Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5 vincitore del suo test estivo sui pneumatici 2020. Questo pneumatico “particolarmente buono” ha registrato le distanze di frenata più brevi su superfici bagnate e si è dimostrato “imbattibile” nel test. Ams ha trovato la gomma facile da controllare e con un ottimo grip. Le distanze di frenata erano buone anche sull’asciutto. Se vuoi leggere altre recensioni del Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5: CLICCA QUI

Poco distante dal vincitore troviamo il secondo classificato, il Michelin Michelin Pilot Sport 4. I tester hanno elogiato il pneumatico Michelin, che secondo loro presenta grande grip e offre “prestazioni neutre e senza sorprese” su superfici bagnate. L’unica nota negativa è l’elevata resistenza al rotolamento. Se vuoi leggere altre recensioni del Michelin Pilot Sport 4: CLICCA QUI

Il terzo posto è stato conquistato dal Continental PremiumContact 6. I tester ams hanno trovato il pneumatico “preciso e diretto” e “ottimo nelle curve asciutte”. Lo sterzo diretto e preciso è un bel match con la BMW Serie 3 che è stata utilizzata per i test. Tuttavia, la rivista ha considerato il pneumatico Continental “non più aggiornato” sul bagnato, in particolare i tester hanno segnalato alcune limitazioni alla sicurezza in fase di aquaplaning. Se vuoi leggere altre recensioni del Continental PremiumContact 6: CLICCA QUI

Al quarto posto Pirelli P Zero che, secondo ams, è un “pneumatico da turismo eccezionale” con particolari punti di forza sulle superfici stradali asciutte. L’aderenza sul bagnato è ottima anche a basse velocità, tuttavia l’aquaplaning è un problema. Inoltre, lo sterzo su asciutto non è così diretto come avrebbe potuto essere e la resistenza al rotolamento è elevata. Se vuoi leggere altre recensioni del Pirelli P Zero: CLICCA QUI

Maxxis Victra Sport 5, Bridgestone Turanza T005, Nokian Powerproof e Falken Azenis FK510: quattro “buone” gomme

Al quinto posto la sorpresa: Maxxis Victra Sport 5. Ad Ams è piaciuta questa gomma, tanto da definirla un prodotto “sorprendentemente abbordabile e sorprendentemente buono”. La rivista la posiziona davanti a prodotti come Bridgestone, Nokian e Falken. Il pneumatico Maxxis ha registrato ottime prestazioni complessive sul bagnato e sull’asciutto, ma il suo risultato nella frenata sul bagnato è stato meno impressionante di quelli dei migliori prodotti in questo test. Anche la resistenza al rotolamento è elevata. Se vuoi leggere altre recensioni del Maxxis Victra Sport 5: CLICCA QUI

Ams considera il sesto classificato, il Bridgestone Turanza T005 un “tuttofare confortevole”, con una bassa resistenza al rotolamento e, quindi, un ridotto consumo di carburante. Le prestazioni in condizioni di bagnato sono affidabili e il pneumatico offre dinamiche sicure e facili da controllare sull’asciutto. Gli svantaggi includono una distanza di frenata sul bagnato che è di circa 2 metri più lunga (da 80 km/h) rispetto al miglior risultato del test. Anche il rumore è elevato. Se vuoi leggere altre recensioni del Bridgestone Turanza T005: CLICCA QUI

Al settimo posto si piazza il Nokian Powerproof, che ha dato prestazioni convincenti in condizioni di asciutto e bassa resistenza al rotolamento. Tuttavia, i tester hanno rilevato “leggeri punti deboli” sul bagnato, compresi gli spazi di frenata e il comportamento dello sterzo leggermente impreciso. La protezione contro l’aquaplaning è “debole”. Se vuoi leggere altre recensioni del Nokian Powerproof: CLICCA QUI

I tester descrivono il Falken Azenis FK510 come un “prodotto a prezzo abbordabile” con “livelli di prestazione ridotti, ma senza problemi seri”. Le prestazioni in frenata su asciutto sono molto buone. Tra i problemi, il controllo laterale e la trazione su bagnato e “margini di miglioramento” per quanto riguarda la protezione contro l’aquaplaning. Se vuoi leggere altre recensioni del Falken Azenis FK510: CLICCA QUI

Nexen N’Fera Sport e Toyo Proxes Sport: due pneumatici “discreti”

Sebbene il Nexen N’Fera Sport sia stato elogiato per il comfort, la silenziosità, e per i brevi spazi di frenata sull’asciutto, i tester ams hanno notato “punti deboli su fondi stradali bagnati”, tra cui la scarsa aderenza e le lunghe distanze di frenata. Anche la resistenza al rotolamento è elevata. Se vuoi leggere altre recensioni del Nexen N’Fera Sport: CLICCA QUI

Ams ha affermato che il Toyo Proxes Sport, decimo classificato, sembra una gomma sportiva, ma manca di prestazioni. L’aderenza sul bagnato è ben bilanciata, sebbene a un livello inferiore rispetto ai migliori pneumatici testati. Lo sterzo è diretto e preciso in condizioni asciutte. Sul lato negativo, sono stati rilevati problemi con la stabilità del posteriore durante i cambi di carico nelle curve veloci e durante i cambi di direzione. Anche la resistenza al rotolamento è elevata. Se vuoi leggere altre recensioni del Toyo Proxes Sport: CLICCA QUI

Giti Tire SportS1: un pneumatico “Adeguato”

Il cucchiaio di legno nel test ams è andato al Giti GitiSport S1. I tester hanno scoperto che le buone prestazioni del pneumatico sull’asciutto sono controbilanciate da prestazioni sul bagnato deboli, comprese lunghe distanze di frenata e livelli di aderenza “significativamente limitati”.

Hai provato una di queste gomme? Posta le tue recensioni!

Recensioni test pneumatici 2020 migliori gomme estive 225/45 R18
© riproduzione riservata