Gripdetective

Gripdetective

scrivi una recensione
pubblicato il 12 / 01 / 2021

Vredestein Centauro Road: la prova di Motociclismo

scritto da

Alla ricerca di opinioni sulle nuove Vredestein Centauro Road? Beppe Cucco di Motociclismo ha provato questo nuovo pneumatico radiale (qui la presentazione), con cintura a zero gradi in acciaio destinato a piccole moto sportive come BMW G310R, Bajaj-Dominar 400 o KTM 390/125.

E’ proprio la KTM 390 la moto su cui sono state testate queste gomme (stessa moto della prova di moto.it). E così, proprio come i colleghi di moto.it, anche Cucco sottolinea che sin da subito si percepisce la grande sicurezza offerta dalla nuove Centauro Road. La piega è immediata nelle prime fasi, per poi “tirare un pò indietro” se si vuole osare di più.

Una volta che si raggiunge l’angolo di piega desiderato, i pneumatici lo mantengono con facilità. Il grip è tanto e la trazione anche. Non sono le più agili disponibili nei cambi di direzione, ma probabilmente questo deriva dall’impostazione ricercata dai tecnici Vredestein.

Motociclismo le ha testate anche sull’asfalto umido e bagnato, con Cucco che si è detto colpito dal loro comportamento. Sono semplicemente sicure: soprattutto l’anteriore offre grande aderenza. Anche frenando a centro curva, le Centauro Road mantengono sempre la traiettoria.

Motociclismo ha provato anche le Vredestein Centauro ST: trovate la prova qui, insieme alle recensioni di altre riviste italiane e straniere.

Le Vredestein Centauro Road sono disponibili soltanto nelle misure 110/70 R 17 anteriore e 150/60 R17 posteriore. Presto in arrivo altre misure.

Avete provato le Vredestein Centauro ST? Postate le vostre opinioni cliccando qui sotto

L’articolo integrale è disponibile qui

© riproduzione riservata