Gripdetective

Gripdetective

scrivi una recensione
pubblicato il 30 / 04 / 2021

Un nuovo inizio per Goodyear: fornitore unico nel WEC per la classe LMP2

scritto da

Dopo il grande ritorno nel Motorsport del 2019 e la conclusione dell’annata 2020 del FIA World Endurance Championship (WEC), Goodyear è pronta a iniziare una nuova stagione del campionato Endurance più famoso al mondo da fornitore unico della categoria LMP2. La stagione WEC 2021 inizia a Spa-Francorchamps, in Belgio, sabato 1 maggio, con una gara di sei ore.

La stagione del ritorno di Goodyear ha visto il produttore di pneumatici americano tornare protagonista nelle gare di Motorsport internazionali per la prima volta dopo quasi vent’anni, con vittorie in circuiti prestigiosi come quello di Shanghai e in Bahrain, oltre a un memorabile doppio podio alla 24 Ore di Le Mans.

WEC LMP2 Goodyear fornitore unico pneumatici gomme

Questi successi sono stati ancora più impressionanti perché Goodyear era fornitore ufficiale solo di due dei partecipanti alla stagione della griglia LMP2. In seguito ai primi risultati ottenuti, Goodyear è stato nominato fornitore unico di pneumatici per la categoria LMP2 nel WEC, nella European Le Mans Series (ELMS) e nella 24 Ore di Le Mans.

Nel primo appuntamento del 2021, che si terrà nel circuito di Spa-Francorchamps, la categoria composta da 14 vetture utilizzerà una nuova specifica del pneumatico da asciutto Goodyear Eagle F1 SuperSport. La griglia è composta da un mix di prototipi Ligier e Oreca, che con motori da oltre 500 cavalli. La gara è internazionale: i team provengono da dieci paesi e sono composti da piloti di 19 diverse nazionalità.

WEC LMP2 Goodyear fornitore unico pneumatici gomme

Prima dell’evento belga, Goodyear ha avuto la sua prima esperienza di fornitura esclusiva LMP2 nella European Le Mans Series a Barcellona all’inizio del mese. In quella gara, alle squadre è stato permesso di utilizzare il pneumatico Goodyear più morbido “A spec”, ma a Spa sarà obbligatorio l’uso del più resistente “C spec”. Questo per garantire che ci sia un adeguato divario di prestazioni tra la nuova classe Hypercar e la LMP2, due delle quattro classi che compongono la griglia del WEC.

Mike McGregor, responsabile di Goodyear Endurance Racing, ha dichiarato: “La nuova stagione segna un cambiamento di mentalità per il nostro team di progettazione e assistenza. La scorsa stagione, ci siamo concentrati sull’offrire ai nostri due team partner un vantaggio in termini di strategia, assistenza e sviluppo in modo da poter battere le auto rivali. Quest’anno, il nostro obiettivo è garantire il massimo a tutti i team della griglia, per supportarli e assisterli al meglio. Goodyear ha una grande esperienza nel Motorsport, anche grazie agli accordi di fornitura esclusiva nelle competizioni touring car e GT.”

McGregor aggiunge: “Spa è un circuito ad alta velocità con curve che creano carichi laterali elevati. È un circuito molto provante per i pneumatici, ma l’anno scorso abbiamo avuto successo: i giri di gara più veloci sono stati fatti alla fine degli stint. Inoltre, le due auto equipaggiate con pneumatici Goodyear sono state le uniche della loro categoria a registrare un giro con una velocità media superiore a 200 km/h.”

Il circuito di Spa, situato nella zona delle Ardenne, è rinomato per il suo tempo imprevedibile e le alte probabilità di pioggia. Goodyear fornirà diverse soluzioni di mescola ai team, per adattarsi a qualsiasi situazione. L’intera gamma di pneumatici per bagnato e asciutto è stata completamente rinnovata quest’anno, un’ulteriore prova dell’impegno di Goodyear come fornitore unico della classe LMP2.

L’aumentato impegno di Goodyear nel WEC ha come risultato anche l’aumento della presenza del brand a bordo pista in tutti gli eventi, con una visibilità del marchio. A quest’attivazione, Goodyear affianca altre partnership strategiche con campionati internazionali tra cui WTCR – FIA World Touring Car Cup, PURE ETCR e l’European Le Mans Series.

Tutto è pronto per l’inizio della stagione del WEC: appuntamento alle 13:30 di sabato 1 maggio, con la prima gara di Spa.

© riproduzione riservata