Gripdetective

Gripdetective

scrivi una recensione
pubblicato il 04 / 05 / 2021

Pareri sul nuovo Pirelli Diablo Rosso IV? La prova di Moto.it

scritto da

Siete alla ricerca di pareri sul nuovo Pirelli Diablo Rosso IV? Dopo la presa di contatto a Nardò con Edoardo Licciardello, Moto.it ha pubblicato il video della prova completa delle Pirelli Diablo Rosso 4, realizzata da Antonio Privitera.

La nuova gomma supersportiva stradale di Pirelli offre, secondo il tester “un notevole feeling di guida con un tempo di warm up molto ridotto”. Il Pirelli Diablo Rosso IV dona alla moto grande agilità e sposta verso l’alto le prestazioni rispetto al precedente modello.

Una ottima caratteristiche di questo pneumatico, che è pensato per l’utilizzo stradale, è la grande capacità di adattarsi a stili di guida e moto differenti.

Un’altra cosa interessante che dice Privitera nel video è che le Diablo Rosso IV hanno la caratteristica di mantenere le peculiarità delle moto su cui sono montate, senza cioè snaturare le moto, ma enfatizzandone le qualità.

Privitera afferma che sia su strada che in pista le Pirelli Diablo Rosso IV danno grande sicurezza, controllo e feeling. La prova stradale è stata fatta percorrendo asfalti non perfetti, ma i pneumatici sono stati capaci di assorbire tutte le asperità, restituendo continuamente il feeling di cosa sta succedendo sotto le ruote.

In pista, infine, hanno regalato un carattere quasi racing anche se sono gomme prettamente stradali.

Link utili

Il primo test di Moto.it con Edoardo Licciardello

La prova di Stefano Cordara di Red Live

La presentazione, le caratteristiche e le misure disponibili del Pirelli Diablo Rosso 4

.

In attesa dei vostri pareri sul nuovo Pirelli Diablo Rosso IV, postate le vostre recensioni sulla gamma Diablo Rosso cliccando le immagini qui sotto.

Pirelli Diablo Rosso IV pareri recensioni commenti opinioni prova moto.it
Pirelli Diablo Rosso IV pareri recensioni commenti opinioni prova moto.it
Pirelli Diablo Rosso IV pareri recensioni commenti opinioni prova moto.it
© riproduzione riservata